Qual è la normativa vigente sul P2P?

25 01 2008

Mi ricollego ad un post apparso oggi sul blog di Daniele Minotti per dare solo un piccolo cenno ad una email che ho ricevuto alcuni giorni fa.

Nel corpo della mail mi si chiede: “Qual e’ l’attuale normativa vigente sul p2p, e quali sono i termini per cui una persona che scarichi materiale da internet diviene perseguibile?“.

La mia risposta:

«L’utilizzo di un software per il filesharing (o peer to peer o p2p che dir si voglia) non è di per sé illecito. Ciò che può rendere illecito l’utilizzo di quel software dipende essenzialmente dai contenuti condivisi o scaricati per mezzo di esso.

Occorre, allora, intendersi sul significato da attribuire alla “attuale normativa sul p2p”… perché una tale normativa, in effetti, non esiste. O meglio non riguarda il p2p in sé e per sé.»

Al proposito anche PI

Annunci

Azioni

Information

One response

13 10 2008
il portapizza

Ciao Francesco,
quindi, il p2p si può usare, a patto che non mi ci scarico i divx o gli mp3 o quello che sia… ma allora che lo uso a fare?

eh eh eh!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: